mercoledì 20 giugno 2007

SCIMMIE DI RITORNO DAL CRACK!

Andati al Crack, stati al Crack, dormito sotto terra al Crack, tornati dal Crack. Con un ritorno alla civiltà e un po' di mare in mezzo.
Visto che siamo degli sfigati non abbiamo fatto foto, la macchina fotografica è rimasta nello zaino, però qualche prova fotografica della nostra presenza c'è. Arriverà.

Allora, bilancio.
E' andata bene, ci siamo divertiti, abbiamo riso, bevuto e chiacchierato.
L'atmosfera non era a noi completamente congeniale, ma nonostante tutto niente scazzi seri.
Si sa, in questi contesti il rischio ortodossia c'è sempre..

Però molta gente simpatica l'abbiamo conosciuta. E abbiamo anche fatto un po' di calciomercato.
Dalla conoscenza in carne ed ossa di alcuni indirizzi mail, come Rocco Lombardi, Bombo, Federica e Gianluca Folì, che sono stati simpaticissimi, con cui abbiamo barattato il mondo, con gran piacere.
I microlibretti di bombo sono valsi i 105 minuti di ritardo dell'interciti e i 20 del milano-varese!
Inoltre altri incontri con nomi scritti in copertina, tipo Alberto Corradi, che ci ha fatto una utile e puntualissima recensione/critica della rivista e che si è guadagnato un posto nell'elenco qui di fianco, Marco Corona che ha omaggiato la rivista del momento più genuinamente punk della sua breve storia, disegnando su tutte le pagine, poi cercando di venderla a cifre esorbitanti e poi facendola a brandelli e cercando di rivenderla a cifre ancora più esorbitanti, la grande truffa dellascimmia, però si sa che le scimmie sono rancorose e vendicative, e hanno avuto modo di provarlo!
E poi altra gente che abbiamo conosciuto ex-novo.
Tipo le blatte con cui abbiam dormito e condiviso (ahiloro) il banchetto, o i ragazzi di Cannatris, le splendide ragazze della Serpe in Seno con le loro sbalorditive stampe e le fantastiche scimmie, Valerio Bindi e la sua teoria situazionista degli 0,25 secondi di celebrità (in culo a Andy Wharol!), il geniale migliore di tutti dottor Pira (e i geniali migliori di tutti Super-Amici!), Arianna che è tornata a prendersi lascimmia, la bravissima Kiki di Arrache Toi Un Oeil e le sue splendide serigrafie, Punk Surrealism, e poi l'incantevole Calle Marjorie che ha ghermito i nostri cuori di scimmia.

*For all the foreign who bought/excange the magazine: send us an e-mail and we will send you the transation of all the magazine!*

Infine un saluto e un ringraziamento super mega specialissimi a Silvia e Stefania
.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

...c'ho rimesso la birra di fine serata per una scimmia mordace...
però mi è piaciuta;)
ripasserò, tornerò, ci risentiremo...

aria
fuoriaria@gmail.com

LASCIMMIA ha detto...

@aria_ Lascimmia è stampata con inchiostri speciali, se la mangi ti da più botta di una cassa di tennents.
Test di laboratorio lo dimostrano!
(allora quand'è che ci mandi qualcosa?)

marcocorona ha detto...

il mio amico fotografo Donnini ha conservato i frammenti della scimmia che ho fatto a pezzi...è pazzo!

LASCIMMIA ha detto...

il tuo amico è un genio! lo amiamo, e lui ci amerà tra 10 anni quando varranno migliaaaaaaaaaaaaaaaaaia di paperdollari, l'uno!!!
tieniti stretta anche la tua nè! vedi, tu OFFENDI la nostra rivista e noi ti doniamo una fortuna.. che scimmie buone..
lascimmia vi ama a tutti in realtà, pure se non lo dimostra!