sabato 22 novembre 2008

POP DISASTER HA LASCIMMIA

Giovedì 27 Novembre la galleria Limited di Milano organizza questa mostra, che espone anche i nostri campioni, nonchè metà scimmia. Poi da bere aggratis e tanta brutta gente.
Ci si vede lì nel cortiletto.


Non esiste più nulla. Tutto cambia. Si evolve. Quello che un tempo era pericoloso, oggi è diventato innocuo e venduto alle masse. L'urgenza espressiva invece è sempre in divenire. Fluttua e i suoi confini vengono continuamente ridefiniti. Sicuramente si nutre di fantasia e la fantasia non è altro che un aspetto della memoria svincolata dall’ordine del tempo e dello spazio. Forse è per questo che chi si sente artista vive sempre diviso tra sogno e realtà. Ma la domanda sorge spontanea: Oggi, esiste ancora l’arte? Pop Disaster, non vuole rispondere a questo quesito. Pop Disaster, nasce per dare risalto ad una grande quantità di spunti creativi in conflitto tra loro. Per dare valore a fenomeni anomali. Per dimostrare che il contenuto ha il sopravvento sulla forma. Per dimostrare che la vera arte è gioco e che non ci sono leggi precise per vivere nuove esperienze sensoriali legate alla nostra cultura. Pop Disaster, dimostra che l’atto creativo è al centro del mondo e che se cerchi consolazione nelle cose durevoli, Pop Disaster ti cambierà la vita!

Artworks by:
Ufo 5, Microbo, Bo130, Mr Jago, Squaz, Money-less, Rayan Dooley, Andrea Geremia, Camilla Candida Donzella, Valeria Maggiani, Franco Brambilla, Giacomo Spazio, Thomas Ray, Inserire Floppino, Harto, Valeria Petrone, La Signorina Gorza, Guido Scarabottolo, Stratolin, Fake, Galo,108, DEM, Guido Borso, Massimo Basili, Elvezio Ghidoli, Luca Degradi, Cecilia Granata, Giovanni Bianchini, 81_85 Lascimmia, David Vecchiato, El Euro, Silvia Moro, Ericailcane, Bugo, Shepard Fairey, El Gato Chimney, Alessandro Baronciani, Cristiano Guerri, Tatiana, JuJu's Delivery, Allegra Corbo

3 commenti:

Officina Infernale ha detto...

azz che mostra se riesco ci faccio un salto....

alessandro c ha detto...

se si torna in tempo dal maledetto lavoro si viene volentieri. il mio amico immaginario vorrebbe parlare col jaime. omaggi.

bag ha detto...

Its opportunity are so fantastic and working style so speedy. Nice post.It’s only after editing when I realize what I’ve done.