martedì 15 aprile 2008

YOU CAN'T BE ME
I'M A ROCKSTAR


Comicus intervista Lascimmia, very rock'n'roll.
Vi autografiamo anche le tette se volete.

9 commenti:

AKA b ha detto...

finalmente questo paese può riprendere a camminare sulle sue mani.

Anonimo ha detto...

perché drogarsi è bello e chi si droga è un figo e alle ragazzine piace…

Claudio Cerri ha detto...

...o a camminare sulle sue palle, con dolore lancinante annesso.

Dumuro ha detto...

See Please Here

DePica ha detto...

io mi propongo per l'autografo

lacame ha detto...

prafi, prafi.

alex crippa ha detto...

caro Lascimmia,
come posso diventare una rockstar come te?
ho già il tattoo, il piercing, gli occhiali neri e i capelli medio-lunghi finto-spettinati vero-sporchi, eppure le tinéger non me la concedono.
aiutami.

LASCIMMIA ha detto...

@alex: essere rock star nn ha a che fare con i tuoi capelli, devi sentirtelo dentro.
devi sentire il sacro fuoco del maledetto rocherrol che ti brucia il pancino.
bisogna rispondere male alla gente, sputare per terra, litigare con le vecchiette al supermercato, rubare le mele, tirare i calci ai piccioni, insomma quelle cose lì.
impara da alberto, lui è la nostra rockstar di riferimento.
noi se fossimo teenager a lui ci concederemmo.. con buona pace della sua fidanzata!
grazie per aver scritto alla posta del cuore dellascimmia, scrivici ancora.

e no, nn si può rimanere incinta facendo petting spinto.

@tutti gli altri: vi amiamo tutti, indistintamente, anche se alcuni di meno.

alex crippa ha detto...

ok, preso nota.
in effetti Alberto ne tira di calci ai piccioni, l'ho visto, e a pacchi.