venerdì 7 marzo 2008

LASCIMMIA DAL FACISTISSIMO NEGRETTO


Sabato pomeriggio Lascimmia presidia (insieme al Superamicissimo Lorenz) il banchetto delle autoproduzione a BilBolBul, il fichissimo festival del fumetto dei ragazzi di Hamelin giù a Bollo
che propone un disastro di mostre, incontri, presentazioni e cose così (come dei babbi ci siamo persi la presentazione delle "memorie dell'arte bimba" del Vate, ma impegni vari ci hanno impedito). Beh comunque di roba figa ce n'è a pacchi, io personalmente segnalerei la mostra dei ragazzi di "Ernest,", sulla fiducia ai ragazzi color paprika.

Ma poi c'è Kevin Huizenga, Toffolo e Marcorona che presentano le fighisssssime guide dei tizi di Zero, e Ricci, e poi i Self guys (che nn sono un circolo di onanisti), gli Internazionali, e in giro tutte le nostre Rock Star preferite, Bombo, Ebone, vari Super, e gente così.

Ovviamente è il posto migliore dove comprare Lascimmia con le tette in copertina!
Noi ve l'abbiam detto.
Ci si becca lì, fatevi riconoscere, non vi faremo assolutamente sconti o cose così, ma vi vorremo tanto tanto tanto bene.


4 commenti:

AKA b ha detto...

alle 10 ho detto alle 10.

Anonimo ha detto...

"Purtroppo" vi siete persi il Vate FS, eh? In cambio di che cosa? Dei ragazzi di Ernest? Bella prova d'amore. Tipico delle scimmie, attente a ravanare in cerca di pulci, e disattente al Cielo.
BuuBuuuuuuuuuuBuu

edilavorochefai ha detto...

brave queste scimmie..

Fabriziolascimmia ha detto...

akab: ah fai pure le storie. dovrei bere il tuo sangue!

Eminenza: lei ha ragione.
noi è scimmie stupide e asservite a basse necessità terricole. non c'è scusante.
ma saremo lieti di rimediare acquistando in volata il volumetto appena approderà nelle peggiori librerie di caracas.

dila: crazie