martedì 23 gennaio 2007

Lascimmia che verrà



Abbiamo il piacere di presentarvi CLARKY, personaggio cardine della vita dellascimmia.
Nato durante una noiosissima lezione di economia in un caldissimo giorno di primavera avanzata, ha funzionato come coagulante di menti labili e al contempo geniali (ce la si canta e ce la si suona!)
Le sue vicende saranno narrate, of course, sullascimmia di carta, quand'essa vedrà la luce.




Inoltre alleghiamo la brutta copia della richiesta di fondi stilata alla fine dell'estate scorsa, di ritorno dalla ricerca (purtroppo infruttuosa) di maschere da scimmia..

Presto altri aggiornamenti ..

3 commenti:

Daniele ha detto...

veramente una maschera discimmia veglia ancora come divinita' protettrice della mia magione estiva...

ildannolo

Anonimo ha detto...

Portando ad un livello razionale il discorso da voi tenuto sarebbe come porre la situazione dell'inconscio ad un livello teoretico, fomentando così nella versione attuale dei vecchi saggi orientali una oltraggiosa e alquanto offensiva esprssione trascendentale di professione.

Prof. Andrea Bartoli

Lascimmia ha detto...

... già!